IL PROGETTO

IL PROGETTO - OPEN EYES: SAFENET USE
L’evoluzione informatica consente di sfruttare tutti i vantaggi e le opportunità che internet e le nuove tecnologie offrono, ma un uso  non consapevole della rete presenta anche numerosi rischi e pericoli: in quest’ottica nasce l’idea del progetto pilota Open Eyes: safenet use.

Il progetto "Open Eyes: safenet use" si colloca nell’ambito dell’iniziativa “più scuola meno mafia”, che prevede l’utilizzo a fini sociali di beni sottratti alle mafie. L'iniziativa viene gestita dall'Associazione Temporanea di Scopo "Occhi Aperti", con sede a Milano presso un bene confiscato alla criminalità organizzata che è costituita dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca in collaborazione con l’associazione civica Chiamamilano, Il Liceo Classico e Musicale Statale Bartolomeo Zucchi di Monza e il dipartimento di psicologia della Seconda Università di Napoli

RICERCA

RICERCA - OPEN EYES: SAFENET USE
Open Eyes è un centro studi e ricerche sull’uso/abuso giovanile della rete informatica, sul bullismo giovanile on line e sullo studio dello stalking giovanile e del cyberstalking. Vengono progettate e realizzate ricerche sul campo in scuole campione site a Milano e provincia, per conoscere la diffusione, la natura e le conseguenze di queste condotte.

INFORMAZIONE, FORMAZIONE E INTERVENTO

INFORMAZIONE, FORMAZIONE E INTERVENTO - OPEN EYES: SAFENET USE

L’attività di informazione e formazione è rivolta a insegnanti, operatori del sociale e sanitari, e verte sulle tematiche dell’uso lecito e illecito del web e sui possibili rischi associati come ad  esempio  la  violenza nelle scuole.
La formazione viene attuata in base a specifiche richieste ed esigenze, attraverso un sistema di analisi della domanda e della proposta formativa. A seguito degli interventi formativi vengono poi progettati programmi di intervento per la riduzione dei fenomeni quali bullismo on line, abuso delle reti informatiche, stalking giovanile online e per la promozione della prosocialità e l’uso corretto e rispettoso della rete

 

 

Leggi tutto

SPORTELLO

SPORTELLO - OPEN EYES: SAFENET USE

Lo Sportello di consulenza fornisce una prima risposta concreta a tutti coloro che subiscono o agiscono questi comportamenti o che vogliono avere informazioni su come intervenire nella gestione dei casi

>> scarica il volantino
>> scarica la locandina
 

INIZIATIVE ED EVENTI

Nell'ambito della propria attività, L'A.T.S. Occhi Aperti inoltre organizza e offre il proprio supporto a iniziative quali convegni, tavole rotonde ed eventi sui temi del bullismo, dello stalking, delle problematiche connesse all'uso della rete e della violenza sulle donne.

 

       
       
     

:::: QUESTIONARIO ::::

:::: QUESTIONARIO :::: - OPEN EYES: SAFENET USE

:::: PARTNERS::::

:::: PARTNERS:::: - OPEN EYES: SAFENET USE

:::: PARTNERS:::: - OPEN EYES: SAFENET USE

:::: PARTNERS:::: - OPEN EYES: SAFENET USE

OPEN EYES: SAFENET USE

OPEN EYES: SAFENET USE

OPEN EYES: SAFENET USE

:::::DOWNLOAD:::::

:::::DOWNLOAD::::: - OPEN EYES: SAFENET USE

Scarica i risultati dell'indagine "Cyberbullying, cyberstalking l'uso incorretto della rete fra ragazzi e ragazze". I dati sono aggiornati a novembre 2012.

OPEN EYES: SAFENET USE